Ricorso a Antitrust, stop appalto treni

La Centrale unica di committenza della Valle d'Aosta ha sospeso i termini per la presentazione delle offerte della gara d'appalto da 180 milioni complessivi per la gestione del servizio di trasporto ferroviario sull'Aosta-Torino e l'Aosta-Pré-Saint-Didier. Lo stop segue alla "segnalazione di un operatore economico all'Autorità garante della concorrenza e del mercato in merito a presunte previsioni anticoncorrenziali contenute nella documentazione della gara in oggetto, al fine di consentire all'Autorità di effettuare gli opportuni approfondimenti". Lo si legge in una nota datata 7 marzo, due giorni prima del previsto via alle operazioni di gara. "In seguito al pronunciamento dell'Autorità, la Stazione unica appaltante - si legge - di concerto con l'ente committente Regione autonoma Valle d'Aosta, provvederà a dare comunicazione delle nuove date di scadenza per la presentazione delle offerte e di apertura delle stesse in seduta pubblica". L'appalto ha una durata di 5 anni (prorogabile per altri 5).

Altre notizie

Notizie più lette

  1. NovaraOggi
  2. Giornale La Voce
  3. Giornale La Voce
  4. Giornale La Voce
  5. News Biella

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Bard

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...